Dietary Manager – nutrizionista dinamico

Con Biotech Nutrition nasce una nuova idea di fare Nutrizione attraverso l’istituzione di una figura professionale che ingloba il concetto di assistenza sanitaria anche a domicilio con le più alte competenze in ambito dietologico e nutrizionale. Il Dietary Manager sarà concepito come un esperto in materia, presente in tutto il territorio, per le consulenze dietologiche e la ricerca di risposte valide e professionali per tutto ciò che concerne la Scienza della Nutrizione e dell’Alimentazione. Massima professionalità, competenze specifiche con l’ausilio di macchinari adeguati, assistenza domiciliare, fanno del Dietary Manager il nuovo Professionista della Nutrizione.

Il Dietary Manager è un nutrizionista dinamico, versatile e sempre attento alle esigenze del cliente più esigente. Grazie alla collaborazione con farmacie, parafarmacie, medici di base o specialisti, sarà possibile fornire un’adeguata assistenza in ambito nutrizionale (anche domiciliare). Tanti soggetti che sono impossibilitati, per limitazioni fisiche, presenza di malattie acute o croniche, mancanza di mezzi, età avanzata, isolamento sociale, mancanza di corretta informazione, potranno finalmente usufruire di un piano nutrizionale personalizzato, ormai indispensabile e a volte determinante per diversi disturbi o patologie.

Il Dietary Manager seguirà il paziente non solo durante la compilazione del piano dietologico e il controllo mensile, ma durante l’intero percorso, attraverso un’assistenza continua, limitando in tal modo, gli errori legati all’esecuzione pratica di un qualunque piano dietologico, che molto spesso riducono il raggiungimento del risultato prefisso. Poiché le difficoltà che il paziente riscontra a casa, molto spesso, si traducono in errori che ripetuti nel tempo, compromettono il raggiungimento degli obiettivi a medio e lungo termine, grazie al Dietary Manager tali incomprensioni o difficoltà pratiche, verranno ridotte al minimo, se non del tutto eliminate, permettendo una più facile comprensione dell’intero percorso, attraverso l’utilizzo di corrette metodiche da attuare soprattutto in cucina con dimostrazioni pratiche e un supporto medico-specialistico e psicologico continuo. Il Dietary Manager compilerà il piano dietologico solo dopo una corretta e attenta valutazione dello stato nutrizionale del paziente, prendendo in esame i vari parametri di laboratorio, esami emato-chimici, la presenza di particolari condizioni cliniche, patologie croniche e acute, il livello di attività fisica svolta e il calcolo della composizione corporea attraverso l’esame di bioimpedenziometria. Le diete prescritte seguiranno le linee guida nazioniali definite seconde le direttive del Ministero della Salute e ogni attività del Dietary Manager sarà visionata e sottoposta ad un continuo riesame da un organo di controllo che si occuperà anche della formazione medica di ogni singolo professionista. Le diete saranno formulate secondo le esigenze di ogni singolo paziente e quindi saranno personalizzate. L’attività del Dietary Manager è supportata dall’utilizzo di macchinari specifici che rispondono alle più moderne tecniche in ambito nutrizionale, come la bioimpedenziometria che analizza la composizione corporea, l’analisi dei parametri di laboratorio di routine e le reazioni avverse agli alimenti. Grazie a tali strumenti la valutazione dello stato nutrizionale sarà valutata nella sua completezza e si potrà intervenire in maniera specifica secondo una visione olistica della medicina in cui il benessere pisco-fisico dell’organismo deriva da un equilibrio di ogni singolo organo e apparato.

Scopri qui come diventare un Dietary Manager qualificato e far parte della rete nazionale organizzata da Biotech Nutrition